RS3 e RS3 Sportback, ovvero l’entry level al mondo sportivo firmato da Audi. Da metà agosto sarà possibile ordinarle, anche se il lancio ufficiale è previsto in autunno, con un listino che parte da 60 mila euro. Che siano un inno alla sportività lo si capisce solo guardandole, con le loro linee muscolose e dinamiche che ispirano movimento anche da ferme. Ma se si passa al motore, beh, ogni dubbio è fugato: si tratta di un 2.5 5 cilindri TFSI da 400 cavalli di potenza. Che garantisce prestazioni fuori dal comune: le RS3 scattano da 0 a 100 in soli 3,8 secondi, e nonostante la velocità massima sia autolimitata a 250 orari si può optare per il pacchetto RS Dynamic, che la porta a 290. Ciò nonostante, queste RS, anche perché dotate dello stato dell’arte della tecnologia applicata all’assistenza alla guida, rimangono un punto di riferimento anche e soprattutto per la guida di tutti i giorni, come spiega Sebastian Grams, Ceo di Audi Sport GmbH: “Con la terza generazione di RS 3 Sportback e la seconda generazione di RS 3 Sedan, ora offriamo auto sportive premium adatte all’uso quotidiano e ugualmente entusiasmanti da guidare su strada e in circuito”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Suzuki consegna due Vitara a Difesa Servizi per hub vaccinali – FOTO

next
Articolo Successivo

Ford Mach-Eau, ecco il profumo al gusto benzina

next