Viaggiare nello spazio senza essere un astronauta è un’impresa straordinaria anche se ti chiami Jeff Bezos. Il fondatore di Amazon ha appena annunciato sul suo profilo Instagram che il prossimo 20 luglio effettuerà il primo volo in orbita della sua vita, a bordo della navicella New Shepard, ammiraglia della sua società spaziale, la Blue Origin. Bezos, che presto che lascerà il posto alla guida del colosso dell’e-commerce, sarà accompagnato da suo fratello Mark, “il suo migliore amico”, e il vincitore di un’asta multimilionaria.

“Sin da quando avevo cinque anni sogno di viaggiare nello spazio – ha spiegato Bezos sul suo post – il 20 luglio farò quel viaggio con mio fratello. La più grande avventura, con il mio migliore amico. Vedere la terra dallo spazio ti cambia, cambia il tuo rapporto con questo pianeta, con l’umanità”. Il fratello Mark ha sottolineato che l’invito del fratello era “inaspettato” e che “si tratta di una grande opportunità”. Se tutto dovesse procedere come previsto, Bezos riuscirà a bruciare sul tempo Elon Musk, il fondatore di Tesla, e Richard Branson, di Virgin, entrambi con lo stesso annunciato obiettivo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jeff Bezos (@jeffbezos)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cani anti-Covid in grado di riconoscere i positivi: il progetto del Politecnico delle Marche. “Un test che darebbe grandi vantaggi nello screening”

next
Articolo Successivo

Alzheimer, dopo 20 anni gli Usa approvano un nuovo farmaco. “Può rallentare decorso malattia nelle prime fasi”

next