È tempo di cambiamenti per la famosa applicazione di messaggistica istantanea californiana. Dopo i nuovi termini di utilizzo in vigore dal 15 maggio ora arriva la ‘modalità a scomparsa‘, una nuova funzionalità che renderà felici gli utenti che desiderano maggiore privacy. A riportarlo è il sito WABetaInfo, secondo il quale l’utenza avrà la possibilità di attivare questa funzione per iniziare le conversazioni ed essere certa che i messaggi si autodistruggano una volta letti dal destinatario.

Whatsapp sta testando l’opzione di auto-eliminazione dei messaggi come parte del più ampio aggiornamento dello scorso novembre che ha introdotto i post effimeri. A differenza di questi ultimi, che si cancellano dopo una settimana dall’invio, la nuova funzionalità ridurrà le tempistiche di sparizione dei contenuti permettendo di scegliere un lasso temporale che che va dalle 24 ore e arriva fino a 7 giorni.

Come attivare la funzionalità? Per farlo sarà molto semplice. Basterà recarsi su Impostazioni > Account > Privacy > Modalità a scomparsa. L’azienda sta ultimando la modifica in questi giorni, ma ancora non si sa con certezza quando sarà disponibile l’aggiornamento di massa sia per Android che per iOS, fase che sarà comunque preceduta da un periodo di sperimentazione.

Articolo Precedente

Manda un verso di Franco Battiato alla moglie con un messaggio. Lei chiama i carabinieri: “Si vuole togliere la vita”

next
Articolo Successivo

Funerali Franco Battiato, da Carmen Consoli ad Alice. Padre Orazio: “La sua parola più eloquente? Il silenzio”

next