“La sua delusione umana io la capisco perché è tutta rivolta ai suoi amici. Deve ringraziare che la sua parte politica non è il centrodestra altrimenti lei e la sua vicedirettrice sareste già a casa, ma ha la fortuna che i suoi amici, pur rinnegandola preferendo Fedez, non lo fanno”. Così l’esponente di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè è intervenuta in audizione in commissione Vigilanza Rai, dopo l’audizione del direttore di Rai 3, Franco Di Mare, rivolgendosi proprio al giornalista. “Lei ha una colpa enorme – sottolinea poi Santanchè – che non sa controllare. E dovrebbe andare a casa”. Secondo la senatrice, inoltre, tra la telefonata pubblicata da Fedez e quanto letto in Commissione da Di Mare, che ha parlato di ‘versione ufficiale’, “non c’è una grande differenza”.

Di Mare durante la controreplica ha poi specificato: “Non so chi le dica di che partito sono, io voto per chi pare a me ma meno male che non sono del suo partito”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La folle corsa al cda della Rai: ex deputati, giornalisti che giravano avvolti nella bandiera di Forza Italia e pure un produttore di surgelati

next
Articolo Successivo

Il senso di Gasparri del rapporto tra politica e Rai: “A Sanremo hanno usato un mio audio, invece di fare interrogazioni ho chiamato il direttore…”

next