E i 130 miliardi in dollari di patrimonio di Bill e Melinda che fine faranno? A divorzio caldissimo tra Mr. (ed ex) Mrs. Gates i rumors sulla loro ricchezza stimata, ovviamente per difetto, si susseguono. Intanto si sa che nel 1994 ebbri di un amore che non sarebbe mai più finito Bill e Melinda non hanno sottoscritto alcun accordo prematrimoniale. Quando invece era dal 1987 che Bill era diventato il più giovane miliardario al mondo. Ergo, ad oggi, finirebbe tutto in cavalleria, o meglio ci si rifarà all’accordo che verrà stipulato durante la causa di separazione. Al centro della condivisione degli onori pubblici di Bill e Melinda c’è proprio la Bill & Melinda Gates Foundation, creata più di 20 anni fa, leader mondiale nella filantropia. Quella che gli esperti del settore definiscono “la fondazione filantropica più importante al mondo” ha sede a Seattle e ha una dotazione del valore di quasi 50 miliardi di dollari.

Ma mentre i due proprio durante le ore dell’annuncio della loro separazione hanno comunicato che la missione della fondazione non verrà toccata e che continueranno il loro lavoro insieme, c’è chi si chiede se Melinda si renderà autonoma per indirizzare maggiore attenzione e sforzi al tema dell’emancipazione delle donne, tema al centro del suo libro del 2019, “The Moment of Lift”. Chi sostiene questa tesi ricorda che le conseguenze del divorzio del 2019 tra il fondatore di Amazon Jeff Bezos e la moglie MacKenzie Scott, ha portato la Scott ad affermarsi come uno dei principali donatori filantropici statunitensi con ben 5,7 miliardi di dollari donati nel 2020 a cause sociali di ampio respiro con un’inclinazione più liberal. Successivamente c’è il capitolo case. E i Gates di abitazioni ne hanno un numero pressoché infinito.

Il villone ufficiale da 125milioni di dollari vicino Seattle, quello con due biblioteche sotterranee che custodiscono un codice leonardesco da 30 milioni di dollari, sette camere da letto, 18 bagni, home cinema in stile art déco con 20 posti a sedere e una sala da pranzo da 300 metri quadri con 24 posti a sedere, verrà divisa in due o ci finirà ad abitare Bill? Melinda preferirà soggiornare nel ranch di Santa Fe o nella villa sul mare di San Diego in California? Oppure Bill è affezionato alla bomboniera da 9 milioni di dollari, il ranch Irma Lake Lodge che possiede nel Wyoming? Altro capitolo importante: i possedimenti agricoli. Come verranno divisi i 69.071 acri in Louisiana, i 47.927 in Arkansas, i 25.750 dell’Arizona, il 20.588 in Nebraska e 16.097 nello stato di Washington? Infine, in queste ore in molti si chiedono se la separazione sia dovuta al fatto che Bill o Melinda abbiano una qualche nuova storia d’amore che li abbia spinti all’atto estremo. Nulla però sembra trapelare nemmeno sui più importanti tabloid anglosassoni. Le cose che si sanno è che la relazione decennale di Bill e Melinda Gates è iniziata con una passione condivisa per gli enigmi, la risoluzione di problemi e i giochi di matematica. Si racconta anche che Gates si decise a sposarsi solo dopo aver scritto un elenco di pro e contro su una lavagna bianca nella sua camera da letto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fedez sul cavallo di Viale Mazzini in “Non è la Rai”, l’opera dello street artist Harry Greb

next
Articolo Successivo

Un messaggio inviato da un amico e la carta di credito si svuota. La nuova truffa su Whatsapp

next