I lavoratori del teatro e dello spettacolo sono fermi da quasi un anno a causa della pandemia. E se già prima del Covid il teatro indipendente faticava a sopravvivere, oggi attori, registi e tecnici vivono una situazione ancora più difficile e drammatica. Eppure se ne parla molto poco. Da qui nasce il progetto del documentario “Il teatro è adesso“. Realizzato dal collettivo Natasha sull’idea del giornalista Alessandro Gaeta, il film racconta la crisi del teatro indipendente attraverso le voci di musicisti, autori e attori come Ascanio Celestini. “L’obiettivo – spiega Gaeta – è rompere il silenzio attorno a questa condizione”. Le interviste sono state completate e ora il lavoro è in fase di pre- montaggio. Per riuscire a completarlo, gli autori hanno lanciato una campagna di crowdfunding sulla piattaforma produzionidalbasso.com. “Il nostro sogno è che ‘Il teatro è adesso’ divenga un manifesto di lotta. Per questo abbiamo pensato che il nome di chi sosterrà il progetto, con poco o molto non importa, andrà a formare una lunghissima lista che lentamente scorrerà alla fine del film”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Il Quartetto di Milano in concerto con l’Arte della fuga di Bach e un’opera inedita di Fabio Vacchi nata durante i mesi di lockdown

next