Le condizioni di Carlo Conti peggiorano. Il conduttore risultato positivo al Coronavirus, da asintomatico, ha deciso di aggiornare follower e addetti ai lavori con un post pubblicato sul suo profilo Instagram, la foto di un biglietto che sua moglie Francesca e il figlio Matteo hanno scritto per incoraggiarlo in questo momento difficile: “Ti amiamo babbo”. Immagine accompagnata da una didascalia: “Ora i sintomi ci sono tutti (e anche troppi!). Ma tra tutte le medicine questo biglietto è la più potente“.

Sempre attraverso i social aveva comunicato lo scorso 28 ottobre la positività al virus: “Voglio essere io a comunicarvi che purtroppo sono risultato positivo al Covid-19. Sono a casa, praticamente asintomatico ma sotto controllo medico.” Le sue condizioni gli avevano però permesso di condurre la prima puntata del torneo di “Tale e Quale Show” da casa sua con il sostegno in studio dell’amico e giurato Giorgio Panariello: “Sto bene, il virus mi ha colpito però sono asintomatico, però bisogna stare attenti. Non voglio fare il supereroe da una parte voglio dare la speranza ma anche un segnale ai tanti asintomatici che, inconsapevoli di trasmettere il virus, vanno in giro”, aveva detto in diretta il presentatore toscano.

“Non sono un super uomo, non ho fatto niente di eroico. Bisognava trovare la soluzione, menomale che stavo bene e me la sono sentita. Ha funzionato tutto. Mi faceva ridere la situazione, vedere la mia faccia sul televisore in studio. Avevo messo il telefonino su una cassa, ho scritto la scaletta a penna come una volta, con i caratteri belli grandi così vedevo bene. Ringrazio tutti per l’incoraggiamento e l’affetto”, ha aggiunto in un’intervista a Repubblica. Le condizioni di Conti sono ora, come dicevamo, peggiorate, fiaccano dunque i dubbi sulla sua presenza nella puntata di venerdì. Non è ancora chiaro se condurrà nuovamente in “smartworking” o se ci si affiderà a una soluzione differente, sicuramente interna alla trasmissione. Nel pomeriggio è stata diffusa una nota stampa per rendere noto che il tono del post non voleva essere allarmistico: “Soltanto il decorso di chi ha a che fare con un virus subdolo. Carlo è in isolamento ed è seguito al meglio”

Visualizza questo post su Instagram

Ora i sintomi ci cono tutti (e anche troppi!!) questo Covid è una brutta bestia . Ma tra tutte le medicine questo bigliettino è la più potente

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv) in data:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Andava a cento all’ora in monopattino: multa da mille euro

next