Nel suo consueto monologo di Fratelli Di Crozza, in onda il venerdì in prima serata sul Nove, Maurizio Crozza commenta il caso sollevato da Report sulla rete di corruzione che coinvolgerebbe la Regione Lombardia e sulle dichiarazioni rilasciate da Nino Caianiello, che ha definito Fontana un politico che mette la faccia su decisioni di altri, aggiunge: “Sentite Nino come parla di Fontana. È un “Front Office”… praticamente è l’impiegato allo sportello. Il che renderebbe Gallera quello che svuota i cestini”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, Mario Balotelli fa una battuta volgare a Dayane Mello in diretta: “Mi vuole dentro…”. Poi si scusa sui social

next
Articolo Successivo

Crozza-Zaia e la surreale spiegazione del piano di sanità pubblica: “Qui nel regno unito del Veneto abbiamo l’arancione spritz…”

next