Maurizio Crozza, nella puntata di Fratelli di Crozza in onda il venerdì in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay, torna a vestire i panni del governatore spartitraffico Luca Zaia intento a spiegare il suo piano di sanità pubblica: “Ho avuto ‘sta folgorazione dello “stile semaforo”. Tre colori: verde bottiglia, giallo prosecco e rosso amabile. Allora ho chiamato i tecnici e gli ho detto: “Facciamo anche noi la tabella di tre colori?” No, ne fasemo cinque. Infatti i colori de la tabella son cinque perché in più c’è l’arancione spritz e l’azzurro acqua dell’unica bottiglia che abbiamo in Veneto conservata al museo.” Il governatore conclude: “Facciamo una roba da comodino che i veneti quando che se isveja spalancano gli oci… e sanno subito in quale delle cinque fasi stiamo”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il monologo di Crozza: “Se Fontana è un impiegato del front office, Gallera è quello che svuota i cestini”

next
Articolo Successivo

Maria Teresa Ruta in lacrime al Grande Fratello Vip: “Non l’ho mai detto a nessuno…Guenda tutto questo non lo sa”. La confessione in diretta

next