“Quando mio marito è entrato in camera ho capito che si era contagiato“, così Nunzia De Girolamo al telefono con il Corriere della Sera commenta la positività del marito, il ministro Francesco Boccia, che ieri ha annunciato la positività al Covid dopo quella dell’ex deputata di Forza Italia. “Sto ancora male – ha confessato De Girolamo – Ho perso l’olfatto. Per me, buona forchetta, è tremendo: ti sembra di mangiare la carta”.

L’organizzazione dentro casa è stata impeccabile, ha sottolineato ancora la De Girolamo: “Avevo diviso la casa in tre. Con una parente che mi ha salvato la vita occupandosi di mia figlia da una parte, Francesco dall’altra e io in fondo”. Ma le regole sono saltate quando anche il ministro per gli affari regionali è risultato positivo. “È un disastro familiare”, ha commentato lui con il quotidiano di Via Solferino. “Quando hai una bambina di otto anni e due genitori positivi è la cosa più difficile da gestire. Lei è costretta a crescere in fretta. E tu speri solo che arrivi presto il momento in cui ci lasceremo tutto alle spalle”, ha aggiunto Boccia, lanciando l’appello alla responsabilità. Anche per De Girolamo il pensiero principale va alla figlia Gea: “Ci parliamo dal terrazzo, come al Grande Fratello”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Arnold Schwarzenegger operato al cuore: l’annuncio ai fan dal letto dell’ospedale

next
Articolo Successivo

L’infettivologo Bassetti sui social invita al rispetto delle regole, ma gli utenti notano un dettaglio: “Ha la mascherina al contrario”. E lui si infuria

next