Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha annunciato per venerdì nuove e più stringenti norme per palestre e centri sportivi. Tra le altre, potrebbero esserci anche quelle proposte da ANIF EuroWellness, l’associazione di categoria legata a Confindustria. “Non che servissero altre regole, ma se è utile a far sentire ancora più sicure le persone…”, ragiona il presidente, Giampaolo Duregon, che ricorda “i risultati di un’indagine sul contagio nelle palestre italiane da noi condotta: solo un frequentatore su mille è risultato positivo“. Nuove norme non spaventano nemmeno i titolari. Nel centro del gruppo GetFit di via Lambrate a Milano, le novità introdotte fin dal primo giugno sono tante, ma i clienti sembrano apprezzarle e, assicurano i titolari, contribuiscono a farle rispettare.
Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Poche piazzole e niente visori: l’elisoccorso notturno nelle Marche è un flop. E il primo volo ha avuto tempi più lunghi dell’ambulanza

next
Articolo Successivo

Autocertificazione, il modulo per spostarsi in Lombardia, Lazio e Campania durante il coprifuoco

next