Question time alla camera con la ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano, la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli e il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.

Pisano risponderà a una interrogazione sull’efficace utilizzo dell’applicazione “Immuni” e iniziative volte a favorirne la diffusione presso tutte le fasce della popolazione. De Micheli, risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte alla revisione delle restrizioni dettate per il trasporto funiviario al fine di favorire la stagione sciistica invernale, ma anche sui controlli relativi allo svolgimento in autoproduzione delle operazioni portuali da parte del gruppo Grandi Navi Veloci nel porto di Genova, a domande sulle iniziative volte alla definizione di un piano di edilizia residenziale pubblica pluriennale basato sul recupero di immobili in disuso, e a interrogazioni sulle iniziative volte al potenziamento del servizio di trasporto pubblico locale, alla luce delle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria, e, infine sulle iniziative volte al rilancio dell’area portuale di Manfredonia, anche in rapporto allo sviluppo della dorsale Adriatica. Il ministro della Giustizia risponderà a interrogazioni sugli interventi urgenti di edilizia giudiziaria, con particolare riferimento al tribunale di Catania e a domande sulle iniziative in ordine alla regolarità del concorso per magistrati ordinari svoltosi nel 2019.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Roma, Salvini: “Candidato destra? Non serve un sindaco ma una squadra di persone con le palle. Calenda e Raggi? Non li temo”

next
Articolo Successivo

Recovery fund, Mattarella vede Conte prima del Consiglio Ue e chiede massima efficienza e rapidità nel trovare un accordo

next