“Da ‘vita spericolata’ a vita in mascherina che tracollo che hai fatto. Brutta fine”. “Fai così brucia tutti i dischi…E datti fuoco anche a te!”. Così ha risposto Vasco Rossi al commento lasciato da un hater sotto il suo ultimo post di Instagram, una sua foto con la mascherina anche sulle mani. Una provocazione contro chi sostiene che il Covid-19 non esista più o che le misure di sicurezza per prevenire il contagio non servano a nulla, che ha scatenato il dibattito nei commenti, tanto da spingere lo stesso rocker ad intervenire più volte. “È tossica, stanno trovando funghi nei polmoni e a breve saranno tumori”, ha scritto un utente. “Quindi tutti i medici e gli infermieri che la usano da sempre moriranno di tumore? I poteri forti sono nella tua testa e tu sei un tonto e basta”, la risposta di Vasco.

Ma non è tutto. Vasco con la consueta schiettezza ha affidato parole ironiche e dure nel suo post: “Io la mascherina la metto anche sulle mani e pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono. – ha affermato – A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare allegramente a farsi fottere! Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti, sarà la giustizia a fargli pagare il conto. Se saranno in grado di farlo. In ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

VASCO MONDIALE

di Michele Monina e Vasco Rossi 14€ Acquista
Articolo Precedente

Mostra del Cinema di Venezia, Elodie (in Versace) è la regina del red carpet: i flash sono tutti per lei e Marracash

next
Articolo Successivo

Paolo Bonolis perde le staffe: “Briatore grande untore? Basta, siamo seri. Assurdo fare la caccia a chi lo ha preso e chi no”

next