“Il re del pesce” Johnny Micalusi è ricoverato all’ospedale Covid center di Sassari. Micalusi è titolare dell’Assunta Madre, un ristorante milanese frequentato da vip e politici che quest’anno è arrivato al Sottovento, storico locale sardo mangereccio e godereccio. In queste ore hanno fatto il giro del web foto di Micalusi con svariati vip, da Diletta Leotta al cantante Ultimo, scattate proprio al Sottovento. E un video dove il ristoratore dice “menomale che c’è il covid”.

Ora però il fratello Giuliano parla con il Corriere della Sera per fare chiarezza sul Sottovento e sul comportamento di Johnny: “Indossava sempre la mascherina, salutava col gomito, aveva bandito baci e abbracci. Mio fratello è diabetico, in passato ha sconfitto altre malattie ed era stato dieci giorni in coma… Noi che abbiamo le attività stiamo ancora più attenti”. E allora come spiega il contagio di Johnny? Ebbene, dopo aver specificato che è impossibile saperlo, Giuliano aggiunge: “La colpa credo sia di questi giovani che prima erano in Spagna e poi hanno riempito la Costa Smeralda. Cinque mesi di sacrifici buttati via per colpa di quattro “scemi” arrivati dalla Spagna…”. E sulle condizioni del fratello aggiunge: “Da ieri è intubato e sedato… Le condizioni sono stabili. Ovvio siamo in apprensione, bisogna solo sperare e aspettare”. Stando a Giuliano, Johnny voleva lasciare la Sardegna perché “molto timoroso, non sottovalutava il rischio covid”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Papicha, al cinema la resistenza della ragazza algerina che combattè il fondamentalismo islamico con una sfilata di moda

next