Ha sparato alla moglie, poi ha rivolto l’arma contro se stesso tentando il suicidio. È quanto ha fatto un uomo di 81 anni questa mattina in un appartamento di via Forze Armate a Milano. Entrambi sono ora ricoverati in ospedale in gravi condizioni all’ospedale Niguarda. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e gli agenti della Questura: secondo una prima ricostruzione, l’anziano ha cercato di uccidere la moglie, coetanea, a colpi d’arma da fuoco e poi ha tentato il suicidio ma non è riuscito nei suoi intenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Milano, la violenza sessuale al Parco Monte Stella: fermato il presunto stupratore grazie ad analisi del Dna. Il pm: “Indizi granitici”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, tre ragazzi risultano positivi al rientro da una vacanza a Capri: scatta l’indagine epidemiologica

next