Scontro al vetriolo nell’ultima puntata di Live Non è la D’Urso tra Asia Argento e Caterina Collovati. Quest’ultima ha infatti “processato” in diretta durante il gioco delle sfere l’attrice e regista, contestandole alcune sue scelte fatte negli ultimi anni, dopo la nascita del movimento #MeToo. “Ti ho sostenuta anche di fronte a chi sosteneva che la tua denuncia fosse tardiva“, le ha detto la Collovati riferendosi alle accuse di molestie mosse da Asia Argento contro Harvey Weinstein che di fatto hanno lanciato la campagna mondiale del #Metoo.

Caterina Collovati ha fatto poi notare come oggi, a distanza di anni, la figura e il ruolo di Asia si siano ridimensionate e spesso siano “cadute” nel gossip. “Il sedere non dovevo metterlo?“, le ha chiesto allora Asia Argento riferendosi all’ormai famoso scatto del Lato B su Instagram che le ha fatto perdere migliaia di followers su Instagram. “Non è solo quello, ma anche certe dirette un po’...”, ha incalzato la Collovati. E allora la figlia di Dario Argento è sbottata: “Allora una che è stata violentata deve diventare solo sofferenza e non mostrare il proprio corpo? Uno stereotipo un po’ antico”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Live non è la D’Urso, Asia Argento contro Sandra Milo: “Vabbè ma questa è partita”

next
Articolo Successivo

Dora Moroni: “Devo pagare 35mila euro entro un mese e mezzo, come faccio?”

next