Mi hanno rubato tutto“. È questa la giustificazione che ha dato ai poliziotti un uomo che intorno alle 13 di giovedì 9 aprile è stato fermato mentre camminava completamente nudo in centro a Milano, per la precisione in Corso Buenos Aires all’altezza di Piazzale Lima, violando non solo le restrizioni imposte per l’emergenza coronavirus ma anche le norme di decenza in pubblico. Collanina d’oro al collo e un sacchetto in mano, il nudista passeggiava indisturbato e quanto gli agenti l’hanno raggiunto inizialmente ha opposto resistenza, dopodiché è stato immobilizzato e condotto in ospedale per sincerarsi delle sue condizioni, come riferisce Milano Today.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

La Casa di Carta è la serie tv più vista al mondo: è prima in tutte le classifiche

next
Articolo Successivo

Coronavirus, la guida all’uso delle mascherine: come sceglierle e perché stare attenti a quelle fatte in casa

next