Scusa Red, non ci sto a farti dire che in Italia abbiamo nascosto la pandemia. L’abbiamo sottovalutata che è una cosa diversa, abbiamo sperato che non arrivasse, errore drammatico, ma se c’è qualcuno che l’ha nascosta sono i cinesi e forse dovremmo chiedere magari ai cinesi di fare ‘mea culpa’, perché all’inizio hanno addirittura messo sotto processo il medico che aveva detto ‘attenzione sta succedendo l’inferno'”. Protagonista infervorato di questo discorso ‘tutto d’un fiato’ è Massimo Giletti che si sta rivolgendo a Red Ronnie poco dopo averlo sentito affermare che l’Italia avrebbe nascosto la pandemia. Siamo a Non è l’Arena, il programma che Giletti conduce ogni domenica sera su La7. “È un fatto che esperti e anche il ministro della salute sono andati in televisione a rassicurarci dicendo che il rischio era zero”, ribatte Red Ronnie che dopo queste parole e non si capisce da quali basi di competenze medico-scientifiche inizia a parlare dell’Avigan, il farmaco in via di sperimentazione sul quale al momento non esistono prove scientifiche cliniche che ne dimostrino l’efficacia e la sicurezza contro Covid-19 nei pazienti. Il conduttore radiofonico ha diffuso un filmato sull’Avigan lo scorso 21 marzo scrivendo: “Non so se quel farmaco che cita sia davvero efficace. Ma mi sento in dovere di condividerlo”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lo sceneggiatore di Dylan Dog ha sconfitto il coronavirus: “Un bell’osso duro da battere. Ho visto scene di guerra”. Ecco il suo racconto

next
Articolo Successivo

Vanessa Leonardi di Sky contro Barbara D’Urso: “Non mi capacito che vada ancora in onda. E che siano così tanti a vedere questa spazzatura”

next