Ci siamo, il primo modello 100% elettrico di Mazda sta per essere lanciato sul mercato italiano, sia nella versione speciale di debutto che in tre nuovi allestimenti. Il suv del costruttore giapponese era stato presentato allo scorso Salone di Tokyo e sarà ordinabile entro il 30 aprile: equipaggiato con motore e-Skyactiv con batteria da 35,5 kWh, ha una potenza massima di 105 kW/143 Cv e garantisce un’autonomia di circa 200 km nel ciclo Wltp, che diventano poco più di 260 km nell’utilizzo urbano.

Le tre nuove versioni con cui la MX-30 sarà disponibile sono Executive, Exceed ed Exclusive: la prima offre cerchi in lega 18” con clima automatico bi-zona, sensori di parcheggio e videocamera posteriore, touchscreen da 8,8” e navigatore; l’allestimento Exceed, invece, prevede cerchi in lega cromati da 18”, i gruppi ottici al led con lavafari, rivestimenti in similpelle e vetri scuri per i passeggeri posteriori, montante centrale e tetto in nero lucido con cornice superiore satinata, smart key e interni riscaldabili. Infine l’allestimento top di gamma Exclusive, che ha anche il tetto apribile ed è equipaggiato con impianto audio Bose da 12 altoparlanti e amplificatore digitale: presenta poi un pacchetto di sistemi di assistenza alla guida più ricco rispetto alle altre due versioni, con Cruise&Traffic support e monitoraggio anteriore dell’uscita da parcheggio.

La Launch Edition, versione speciale per il debutto della MX-30, ha un allestimento simile all’Exceed, con in più fari adattivi a led e tonalità diverse per i sedili e i rivestimenti interni: a rendere più interessante la Launch Edition è, però, la dotazione della Wallbox domestica da 7,4 kW per ricaricare l’auto dell’80% di autonomia in poco più di 4 ore; un plus che Mazda mette come alternativa a una fornitura di ricariche gratuite – da attivare solo sul sito del costruttore – presso le colonnine pubbliche, fino a un totale di 10.600 km di percorrenza.

Quanto ai prezzi di listino, si parte da 34.900 euro sia per la versione speciale di lancio che per l’allestimento base Executive, e si arriva a 39.350 euro per il top di gamma Exclusive.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Successivo

Coronavirus, tre consigli per viaggiare in auto evitando rischi di contagio

next