Varcano le transenne che sono state posizionate per separare il confine tra Italia e Slovenia mettendo a rischio loro stessi e i loro concittadini con la violazione delle direttive per evitare il contagio da Coronavirus. Si tratta dei cittadini di Gorizia che oltrepassano le barriere per andare al bar. A renderlo noto è proprio il sindaco della città, Rodolfo Ziberna: “Mi è stato appena segnalato da diverse persone che, nonostante tutti i divieti, alcuni goriziani saltano gli ostacoli e si recano nei bar in Slovenia. Il più vicino è a trenta metri dal confine, è il bar dell’ex stazione ferroviaria della Transalpina, e in questo momento è stracolmo di goriziani, gomito a gomito per bere”. Il sindaco non ha dubbi su come definire i cittadini che si stanno comportando così: “Sono goriziani assolutamente idioti, se si vogliono far del male che se lo facciano, ma purtroppo così facendo fanno del male anche agli altri. Ho mandato un avviso al comandante dei Carabinieri, al Questore, alla Polizia locale e ho chiamato anche l’amico Klemen Miklavic, sindaco di Nova Gorica”.

Memoriale Coronavirus

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vieni da Me, Rossella Brescia: “Mi sono pentita ma ho conosciuto il mio mito”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, le mascherine fai da te? Dopo quella con la carta da forno (“che non funziona”), ecco quella fatta col reggiseno

next