Recentemente Samsung è tornata a essere competitiva anche nella fascia media del mercato, grazie ad alcuni nuovi modelli, tra cui il Galaxy A40, oggi proposto su Amazon con uno sconto del 29%, che fa scendere il prezzo da 259,90 a 184 euro, con un risparmio di 75,90 euro. Si tratta di uno smartphone assai interessante, in grado di offrire un display Super AMOLED da 5.9 pollici, 4 GB di RAM, memoria espandibile e doppia fotocamera posteriore a un prezzo oggi più che mai conveniente.

Esteticamente il Samsung Galaxy A40 si presenta assai curato, con linee morbide, cornici ridottissime e un notch frontale a goccia, discreto e poco fastidioso, che integra la fotocamera anteriore da 25 Mpixel f/2.0. Su tutto ovviamente domina poi il grande display Super AMOLED da 5,9 pollici, con risoluzione di 2340 x 1080 pixel. Sul retro invece troviamo il sensore per le impronte digitali e la doppia fotocamera, un grandangolare da 16 Mpixel f/1.7 e un ultra grandangolare da 5 Mpixel f/2.2.

Per quanto riguarda la dotazione hardware infine troviamo un processore octa-core, abbinato a 4 GB di RAM e a 64 GB di memoria dedicata all’archiviazione, ulteriormente espandibile grazie all’uso di schede microSD. A questo rpoposito è da notare che lo smartphone è di tipo Dual SIM ma, grazie a un carrellino triplo, consente di utilizzare la doppia SIM senza rinunciare alla scheda di memoria aggiuntiva.

Lo smartphone è poi dotato dei soliti moduli WiFi, Bluetooth, NFC, A-GPS/GLONASS/Galileo/BeiDu, USB Type-C e jack audio da 3,5 pollici. Se proprio si vuol cercare un limite esso va identificato nella batteria agli ioni di litio. Quest’ultima supporta la ricarica ultra veloce da 15 W, ma la capacità di 3100 mAh appare un po’ limitata, soprattutto pensando all’ampio display dall’elevata risoluzione di cui è dotato lo smartphone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Google sviluppa delle app per staccarci dai telefonini. E così cediamo anche il controllo del nostro controllo

next
Articolo Successivo

Mojo Lens, le lenti a contatto a realtà aumentata che ci fanno vedere il futuro

next