Se siete in cerca di un set di altoparlanti multivia per aumentare il coinvolgimento dei vostri videogiochi preferiti, date un’occhiata al Trust Tytan GXT 658 un set di speaker 5.1 da ben 180 Watt, dotato anche di woofer con corpo in legno, per bassi tuonanti. Su Amazon il set è in offerta al prezzo di 90,99 euro, più basso di 39 euro rispetto all’originale (129,99 euro), grazie a uno sconto del 30%.

Compatibile con PC, Wii, Sony PlayStation e Xbox (ma il sistema surround funziona solo su PC, altrimenti la riproduzione è solo stereofonica), il Trust Tytan GXT 658 ha due coppie di speaker bookshelf (due per i canali laterali, due per i posteriori) uno speaker orizzontale frontale e appunto un woofer per le basse frequenze.

Gli altoparlanti posteriori inoltre hanno cavi lunghi ben otto metri, che consentono quindi un posizionamento agevole in qualsiasi punto della stanza, mentre l’altoparlante centrale orizzontale, alto solo 10 cm è facile da posizionare sotto lo schermo del televisore o il monitor del computer. Dal pannello laterale del subwoofer, infine, è anche possibile attivare e disattivare il sistema altoparlanti, regolare il volume e cambiare la sorgente.

La particolarità di questo sistema inoltre consiste nel sistema di illuminazione a LED blu, Light Up, posto attorno al driver del woofer che, illuminandosi al ritmo riprodotto dal woofer, rende quasi visibile il suono, con un effetto visivo davvero spettacolare e particolare. In dotazione non manca poi un telecomando wireless che consente di cambiare il volume, la sorgente (connessione 5.1 o AUX), la luminosità e l’audio surround dell’altoparlante, nonché di regolare il volume del subwoofer e dell’altoparlante centrale.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Telemarketing selvaggio, registro delle opposizioni per numeri mobili in arrivo entro fine anno

next
Articolo Successivo

App mobili, mercato trainato da Generazione Z e videogiochi. TikTok e Disney+ in forte crescita

next