Salto la cena, digiuno per sedici ore e dimagrisco. Funziona così la dieta con cui Rosario Fiorello ha (ri)raggiunto l’invidiabile forma fisica messa in mostra su RaiPlay. Si chiama dieta del digiuno intermittente e concentra tutta l’assunzione di cibo in otto ore e lasciando lo stomaco vuoto per il resto della giornata. Aiuta a perdere peso? “Sì, è una dieta con basi scientifiche solide che porta benefici” spiega al Fattoquotidiano.it Alberto Benetti, specialista in medicina interna e referente internista del centro dei disturbi dei comportamenti alimentari dell’ospedale San Paolo e Carlo di Milano, “se però viene fatta come ha fatto Fiorello, cioè in modo controllato ed equilibrato e non fai da te”. Il digiuno intermittente prevede nell’alimentazione delle fasi più o meno prolungate di digiuno che si accompagnano ad un’abbondante idratazione e a cui si alternano pasti equilibrati e non privi di nessun componente tra proteine, carboidrati e grassi.

Dinner cancelling, ecco cos’è e come funziona la dieta di Fiorello. L’esperto: “Ha basi scientifiche solide e porta benefici se fatta in modo controllato”

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pupo, interrotto il funerale dello zio: il corteo funebre va verso il cimitero ma la tomba non c’è. Il cantante: “Eravamo increduli”

next
Articolo Successivo

Netflix contro gli abbonamenti condivisi: pronta a interrompere il servizio

next