In cerca di uno smartphone con capacità fotografiche davvero avanzate? Su Amazon oggi c’è l’offerta che fa per voi, lo Xiaomi Mi Note 10 , uno smartphone da 6,5 pollici con ben 5 fotocamere, una frontale e quattro posteriori, di cui la principale dotata di sensore da 108 Mpixel. Su Amazon lo trovate in offerta con sconto del 21 % che vi farà risparmiare 126 euro sul prezzo d’acquisto (473,90 anziché 599,90 euro).

Come detto, lo smartphone si segnala per il suo reparto fotografico, che oltre alla fotocamera principale da 108 Mpixel comprende anche un grandangolare con sensore da 20 Mpixel, uno zoom 2x da 12 Mpixel affiancato da un secondo zoom ottico 5x con sensore da 5 Mpixel e infine un macro da 2 Mpixel, mentre sul frontale la fotocamera dedicata ai selfie può contare su un sensore da 32 Mpixel.

L’eccezionale comparto fotografico però non è l’unica caratteristica di rilievo di questo smartphone, che ad esempio può anche contare su un’enorme batteria da 5260 mAh, che può garantire un’autonomia davvero elevata. A livello hardware invece troviamo un display AMOLED da 6,47 pollici con risoluzione di 2340 x 1080 pixel, un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 730G, 6 GB di RAM e 128 GB di spazio dedicato allo storage, purtroppo non ulteriormente espandibile.

La dotazione è completata da uno slot dual SIM e dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0 e GPS con A-GPS/GLONASS/Galileo, oltre a un sensore NFC per i pagamenti contactless.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

La Russia ha avviato i test per RuNet, la rete web nazionale indipendente

next
Articolo Successivo

Telegram, una tonnellata di novità grafiche e funzionali per il nuovo anno

next