È stata trovata senza vita nella sua casa Goo Hara, star della K-Pop music. La cantante coreana aveva 28 anni e a dare la notizia della sua morte è la polizia di Seoul che ha trovato il suo cadavere: “Abbiamo ricevuto un report alle 18.30 di domenica 24 novembre relativo a un decesso. Stiamo indagando sulle cause“. L’artista era una componente della band Kara ed era una delle migliori amiche di Sulli, un’altra star del K-Pop, il pop coreano, anche lei morta suicida a 25 anni il 14 ottobre. Proprio questo fatto avrebbe fatto sprofondare nuovamente la giovane cantante nella depressione di cui soffriva da tempo.

Già nel maggio scorso Goo Hara era stata ricoverata in ospedale dopo un primo tentativo di suicidio: “Mi dispiace aver creato dispiacere e confusione. Mi sto riprendendo dopo una serie di problemi. Ma d’ora in poi mi farò coraggio e mostrerò a tutti di stare bene“, aveva scritto all’epoca ai suoi fan preoccupati per quanto le era accaduto. Nel 2018 la cantante aveva denunciato il suo ex compagno, accusandola di averla ricattata con la minaccia di pubblicare in Rete un video in cui la coppia faceva sesso, immagini riprese senza il suo consenso.

Articolo Precedente

Giusy Ferreri, la confessione a Verissimo: “Sono nata con una malformazione al cuore”

next
Articolo Successivo

Bertrand Cantat, il video della deposizione: “Così ho picchiato a morte la mia compagna, Marie Trintignant”. Una tv francese mostra il video

next