Cari amici, care amiche, quella che vedete alle mie spalle è la redazione de ilfattoquotidiano.it. È piena di giovani come vedete. Parte di loro sono stati assunti grazie a chi è diventato utente sostenitore. Al prezzo di un cappuccino alla settimana, ci sono migliaia di persone che contribuiscono alla nostra libertà di informazione. Ma noi abbiamo bisogno di crescere, dobbiamo diventare più grandi, più precisi, più bravi. Abbonatevi anche voi, diventate utenti sostenitori. Farete un favore non solo a noi e alla nostra informazione, ma anche a voi stessi. Perché solo un cittadino che ascolta voci fuori dal coro, un cittadino informato è un cittadino pericoloso per il potere. E noi vogliamo cittadini pensanti. Vogliamo raccontare la nostra. Raccontare quello che gli altri non dicono.

Peter Gomez

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ball Fiction, le date del nuovo spettacolo di Marco Travaglio

next
Articolo Successivo

Andrea Scanzi presenta il libro “Il Cazzaro verde” con 4 eventi speciali a Milano, Bologna, Roma e Firenze

next