Cari amici, care amiche, quella che vedete alle mie spalle è la redazione de ilfattoquotidiano.it. È piena di giovani come vedete. Parte di loro sono stati assunti grazie a chi è diventato utente sostenitore. Al prezzo di un cappuccino alla settimana, ci sono migliaia di persone che contribuiscono alla nostra libertà di informazione. Ma noi abbiamo bisogno di crescere, dobbiamo diventare più grandi, più precisi, più bravi. Abbonatevi anche voi, diventate utenti sostenitori. Farete un favore non solo a noi e alla nostra informazione, ma anche a voi stessi. Perché solo un cittadino che ascolta voci fuori dal coro, un cittadino informato è un cittadino pericoloso per il potere. E noi vogliamo cittadini pensanti. Vogliamo raccontare la nostra. Raccontare quello che gli altri non dicono.

Peter Gomez

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ball Fiction, il nuovo spettacolo di Marco Travaglio

prev
Articolo Successivo

Andrea Scanzi presenta il libro “Il Cazzaro verde” con tre eventi speciali a Milano, Bologna e Roma

next