È morto Robert Forster, l’Ed Galbraith di Breaking Bad. L’attore aveva 78 anni e si è spento venerdì nella sua casa di Los Angeles dopo una lunga battaglia contro un cancro al cervello. Nella sua lunga carriera aveva recitato in oltre 100 film ed era stato candidato all’Oscar per il Miglior Attore Non Protagonista nel 1998 grazie alla sua indimenticabile performance in Jackie Brown di Quentin Tarantino. Il suo ultimo lavoro è stato “El Camino“, il film di Breaking Bad, scritto e diretto dall’autore della famosa serie, uscito proprio il giorno della sua morte su Netflix.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Joker, un film ruffiano che senza violenza sarebbe un racconto ordinario

next
Articolo Successivo

Carlo Croccolo morto, addio all’attore comico “spalla” di Totò e protagonista di “Tre uomini e una gamba”

next