La Turchia, a partire dal primo pomeriggio, sta bombardando le città di Sere Kaniye e di Tel Abyad, nel Kurdistan siriano. Il governo ha ufficializzato, contestualmente, l’inizio delle operazioni militari. Dopo il via libera del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha dispiegato le truppe dal confine nord del Rojava (la parte di Siria amministrata dai curdi), Ankara ha velocizzato le attività di terra, spostando a sud esercito, armamenti e le truppe alleate del Free Syrian Army. Nelle immagini, i primi bombardamenti dell’aviazione turca.

video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Hong Kong, la Cina anche contro Apple: “La app Hkmap.live aiuta i ribelli”. E a Shanghai viene cancellato un evento per i fan della Nba

next
Articolo Successivo

Usa, Montgomery elegge il primo sindaco afroamericano: Steven Reed guiderà la città di Rosa Parks

next