Durante il match del 15 settembre contro il Feyenoord, i tifosi della squadra olandese dell’Ado Den Haag hanno letteralmente scatenato una pioggia di orsacchiotti di peluche sugli spalti, dove erano seduti i bambini malati di cancro, curati all’ospedale di Rotterdam. Non è la prima volta che accade, dal 2016 infatti la squadra chiede ai tifosi di portare pupazzi per i piccoli dell’ospedale, che vengono poi donati al Sophia Children’s Hospital di Rotterdam. Il video è diventato virale sui media e i social di tutto il mondo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Daniele De Rossi pre-convocato da Mancini per Italia-Grecia del 12 ottobre all’Olimpico

next
Articolo Successivo

Calcio, Malagò: “Razzismo? Problema da affrontare. Ma simulazioni peggio dei buuu”

next