Un litigio social tra due mamme si è tramutato in un vero e proprio duello a colpi di mestolo fuori da scuola. È quanto successo nel quartiere San Valentino di Cisterna di Latina, in provincia di Roma, come riferisce il Corriere della Sera: tre donne sono state protagoniste di una rissa conclusasi solo grazie all’intervento della polizia. Tutto è iniziato da un diverbio nato su Facebook tra due mamme, culminato con accuse e minacce reciproche.

Poi, dopo aver accompagnato il figlio a scuola, una di loro ha tentato di investire con la propria auto la “rivale” che, dopo che un piede le è stato schiacciato da una ruota della vettura, ha tirato fuori un mestolo da cucina che aveva portato con sé in borsa e le si è scagliata contro, appoggiata anche dalla sorella che era con lei. Niente affatto intimorite, le tre donne si sono azzuffate fino a quando è intervenuta la polizia.

La donna investita ha riportato una prognosi di 20 giorni per il piede schiacciato mentre l’investitrice è stata denunciata e convocata in commissariato, dove i poliziotti le hanno notificato un avviso orale del questore di Latina. Un provvedimento resosi necessario anche perché altri suoi comportamenti avuti in precedenza avevano portato la polizia a segnalarne la pericolosità sociale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giancarlo Magalli replica a Adriana Volpe: “Solo con lei non sono andato d’accordo. Qual è la persona difficile? Io o lei?”

next
Articolo Successivo

Daniele Pozzi, trovato morto nella sua camera d’albergo il famoso body builder

next