Il pianto in ricordo della morte del padre e di fronte ad una tenera lettera della madre. Il segno della croce prima di andare in onda. La carriera da modello tamarro con capelli lunghi e pizzetto quando ancora era ragazzo. Beppe Convertini apre il suo cuore e si racconta a Vieni da Me. Ospite del salotto di Caterina Balivo, il 48enne attore e conduttore televisivo pugliese si è prestato ad un lungo incontro sul filo del ricordo personale e professionale.

È stata la sua ex collega de La vita in diretta Estate, Lisa Marzoli, in un videomessaggio a fargli gli auguri per la sua carriera (“abbiamo cercato di avere rispetto e garbo, non bisogna sbraitare, c’è questa aggressività che impera”, ha spiegato Convertini). Poi è stato il turno della sorella arrivata in studio e salutata con un lungo abbraccio, e di una lettera speditagli da sua mamma. Convertini si è iniziato a commuovere di fronte alle parole dolci della madre e ha continuato quando è stato il turno del ricordo della morte del padre: “La malattia è stata dura, l’ho visto perdere 50 chili. Era la gioia di tutti, uno molto generoso”.

Balivo e Convertini hanno poi ballato insieme e sono nuovamente ritornati a parlare dell’ultima conduzione tv dell’ospite. “Prima di ogni puntata ci facevamo il segno della croce, ci dava energia e poi la fede è molto importante”, ha spiegato l’attore riferendosi proprio a La vita in diretta Estate, impegno lavorativo che non gli ha permesso di fare alcun giorno di vacanza. Infine ecco la memoria che torna all’adolescenza e alla gioventù quando a Martina Franca si trovò costretto a lavorare come garzone di bottega di una ditta di abbigliamento, dove ha imparato a cucire e stirare, e poi come modello durante l’università per mantenere la famiglia dopo la morte del padre. “Ero un po’ tamarro, con i capelli lunghi e il pizzetto, era l’epoca in cui ero un po’ selvaggio”, ha spiegato. Da segnalare i tanti complimenti di Convertini alla Balivo: dal “sei così sexy” durante il ballo insieme, e al “Tu sei bellissima come sempre” quando si è discusso di modelli e di bellezza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Claudia Ochoa Félix, è morta di overdose la “Kim Kardashian” dei narcos: era una delle donne più potenti del narcotraffico

next
Articolo Successivo

Scialpi, lo sfogo del cantante contro il Grande Fratello Vip: “Mi hanno offerto un compenso che si dà agli sconosciuti“

next