“Abbiamo espresso al presidente della Repubblica il tentativo di dare vita a un nuovo Governo con una nuova maggioranza. Gli abbiamo detto di aver accettato la richiesta del M5S di indicare il nome del presidente del Consiglio dei ministri”. Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti al termine del colloquio al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il nuovo governo porterà “una nuova sfida, l’inizio di una nuova stagione, civile, sociale e politica – ha detto il segretario dem -. Amiamo l’Italia e crediamo che valga la pena tentare questa esperienza. In tempi complicati come quelli di oggi sottrarsi alla responsabilità del coraggio di tentare è l’unica cosa che non possiamo e non vogliamo permetterci. Intendiamo mettere fine alla stagione dell’odio, del rancore e della paura”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, la parabola di Calenda: dalla tessera dopo il ko del 4 marzo all’addio nel giorno del nuovo governo. “Mai col M5s, faccio il mio partito”

next
Articolo Successivo

Crisi, Berlusconi al Quirinale: “Forza Italia di nuovo leader del centrodestra, lontano da ingenuità sovraniste e tentazioni populiste”

next