Si è sentito male in casa e sua moglie ha chiamato subito il 118. Prima che i soccorsi riuscissero ad arrivare, però, per Alfredo Carbone non c’era già più niente da fare. L’uomo, cardiopatico, è stato stroncato da un infarto. E qualche minuto dopo, proprio mentre la moglie Lina assisteva ai tentativi dei soccorritori di rianimare Alfredo, anche lei ha avuto un malore. Si è reso quindi necessario un secondo mezzo di soccorso, ma anche per la donna non c’è stato niente da fare. Così, Lina è morta pochi minuti dopo il marito. A raccontare la storia è TorinoToday. I due, una vita insieme, quasi coetanei, sono morti in un tempo brevissimo, insieme, come avevano sempre vissuto.

 

Articolo Precedente

Notte di Saturno, il pianeta è al massimo della luminosità: i suoi anelli visibili con un binocolo

next
Articolo Successivo

Marianna Serena, muore a 24 anni “l’angelo” del Carnevale di Venezia

next