Salvini? E’ vergognoso, passerà alla storia. Chi non lascia entrare una nave passerà alla storia veramente come un mentecatto”. E’ il commento pronunciato ai microfoni de La Zanzara (Radio24) dal fotografo Oliviero Toscani sul caso Sea Watch, rendendosi protagonista anche di un pepato battibecco con uno dei conduttori, Giuseppe Cruciani.


E aggiunge: ” Dove c’è la civiltà, c’è la migrazione. Dove c’è migrazione c’è civiltà, cultura e ricchezza. Chi chiude le frontiere è cretino. Rimane povero. Salvini? Non vorrei essere suo figlio, non lo invidio proprio. Sicuramente il figlio di Salvini, se è un ragazzo intelligente, a scuola di vergogna. Il punto è che questo non è un Paese normale. Non è normale un Paese che fa una roba del genere. Quando c’è una nave con persone disperate, esistono delle regole umanitarie”.

Cruciani incalza Toscani sottolineando che la ong ignora le leggi dello Stato italiano. E il fotografo risponde: “Non è vero che se ne stanno fottendo. E in ogni caso me ne fotterei anche io. Sarei già entrato. La Meloni dice che la nave va affondata? E’ tipico della Meloni, è logico. Solo la Meloni può dire una stupidaggine simile. Peccato, però, che su quella nave non ci sia lei con tutti i suoi di Fratelli d’Italia. Dovrebbe esserci lei lì, su quella nave che affonda. La Meloni è una vera fascista. Anzi, peggio, perché nel 2019 dire una roba del genere è tremendo, tanto più dopo tutto quello che abbiamo vissuto”.

Toscani replica anche alla provocazione di Cruciani (“Perché non accogli i 40 migranti a casa tua?”): “Ma che ragionamento è? E’ un ragionamento da coglione. Non è che vengono qui per essere accolti a casa mia, ma perché vogliono andare in un Paese civile. La democrazia è la dittatura della maggioranza. In questo momento, abbiamo una maggioranza imbecille e una democrazia imbecille. Abbiamo, dunque, sicuramente una maggioranza di imbecilli. Salvini definisce Carola Rackete ‘sbruffoncella’? Pensa un po’ chi parla, mamma mia. Ma vogliamo confrontare la capitana della Sea Watch con Salvini? – chiosa – Lei ha un altro livello di qualità culturale e umana. Salvini ha 45 anni, ma cosa ha fatto? Un cazzo. Niente, non ha nessun talento. Se non quello per rompere i coglioni. E poi la Lega non è un partito, ma diarrea”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sea Watch, lite Parenzo vs Giordano: “Quanto guadagni?”. “Schifoso marchettaro, raccomandato, figlio di papà”

next
Articolo Successivo

M5s espelle la senatrice Nugnes: “Si dimetta e liberi il posto”. Ma Fico: “Resterà sempre una del Movimento”

next