Avevo caldo“, così si è giustificato un uomo fermato dalla polizia di Brandeburgo, a pochi chilometri da Berlino. L’uomo era completamente nudo alla guida del suo scooter, indossava solo il casco. L’ondata di caldo che è arrivata questi giorni nella zona è davvero eccezionale, con picchi fino a 39 gradi. Un portavoce della polizia ha spiegato alla Bild che “guidare nudi non è proibito” e ha pubblicato una foto del motociclista, che è stato fatto ripartire. Ovviamente nudo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Danno fuoco a una donna malata di Alzheimer davanti alla gelateria di Pupo

next