Aia ha richiamato dal mercato due lotti di prodotti, le spinacine e delle cotolette di tacchino impanate perché potrebbero contenere frammenti di plastica. L’avviso ai consumatori è stato dato mercoledì dall’azienda e dal Ministero della Salute. Il richiamo è stato deciso da Aia a seguito delle procedure di autocontrollo e riguarda esclusivamente i seguenti prodotti: “Spinacine Aia” da 220 grammi e 440 grammi (lotto 07258020) con scadenza 8 giugno 2019; “Bigger Xxl Aia” da 280 grammi (lotto 07258011) con scadenza 8 giugno 2019.

L’azienda invita i consumatori che avessero già acquistato un prodotto appartenente ai due lotti interessati a riconsegnarle le confezioni ai punti vendita in cui hanno effettuato l’acquisto: gli stessi punti vendita procederanno alla sostituzione o all’eventuale rimborso, afferma Aia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dani Osvaldo, la ex compagna: “Mi lasciò incinta e con una bimba di tre anni. Ma ora, grazie a Milly Carlucci…”

next
Articolo Successivo

Pamela Prati in studio a Chi l’ha visto? non pronuncia una parola. Su Canale 5 Barbara D’Urso è furiosa e rivela: “Il finto Sebastian Caltagirone doveva fingere un tumore”

next