Scene di sesso non proprio benvolute sul Trono di spade. Sta facendo molto discutere nei commenti sui social ai primi episodi dell’ottava serie l’amplesso che ha visto coinvolti Arya e Gendry. Siamo alla seconda puntata e Arya decide di accoppiarsi con Gendry prima della battaglia con gli Estranei a Grande Inverno. Prima un avvicinamento con sussurri nella penombra, poi un bacio appassionato, infine un concitato spogliarsi a vicenda che mostra di profilo le cicatrici su fianchi e schiena della ragazza, oltre al profilo del seno. Niente di particolarmente piccante, ma i fan non hanno apprezzato granché questa scelta hot dei creatori di Game of Thrones. C’è chi ha parlato di “serie rovinata per sempre” dopo aver “visto Arya Stark denudarsi”, e chi non ha apprezzato vedere improvvisamente nuda “un’attrice che agli inizia della serie era una bambina”. Ma l’imbarazzo dei fan non è un frutto di una presa di posizione collettiva conservatrice. La stessa attrice Maisie Williams ha spiegato che gli autori della serie, David Benioff e D.B. Weiss hanno spesso inviato agli attori “falsi copioni”. Tanto che quando ha letto lo script dell’episodio due dell’ottava stagione, Maisie ha pensato fosse uno scherzo. 

“Ho reagito dicendo ‘Sì, certo, questa è bella’. E gli showrunner hanno risposto ‘No, non abbiamo mandato falsi script questo anno”, ha detto la Williams che ha poi ricordato di aver ricevuto conferma della scena incriminata da parte dell’amica Sophie Turner e di aver riflettuto molto su come interpretare quella sequenze insieme a Joe Dempsie: “Stavo leggendo quella scena e ho pensato: ‘Oh la faremo realmente. Quando la devo girare? Ho bisogno di andare in palestra”. Benioff e Weiss avrebbero poi dato completa libertà di interpretazione della scena ai due, anche se la Williams non sembra aver apprezzato molto lo snodo narrativo con nudità dell’episodio. “Ho mantenuto il riserbo su questo dettaglio perché non penso sia importante che Arya si mostri senza veli”. Non è comunque la prima volta che in GOT appaiono scene di nudo e di sesso. La più celebre rimane senz’altro quella riguardante Emilia Clarke che portò perfino Sky a litigare con Pornhub, quest’ultimi rei di aver postato un video della protagonista del Trono di spade tra i porno di Rocco Siffredi e Sasha Grey.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Antonio razzi contro Guillermo Mariotto: “Io un caso di demenza senile? Deve chiedermi scusa”

prev
Articolo Successivo

Grande Fratello, Francesca De André contro il padre Cristiano: “Mi fa schifo, io e mia sorella siamo i fiori nati dal letame”

next