Sono un paio d’anni che sento questa storia e provo tanta tristezza. Capisco che Cicciolina non se la passa bene. E capisco anche la rabbia del figlio: con una mamma ex pornostar, in Italia, non è facile. Più che dire che mi dispiace non so che dire”.

Queste le parole di Rocco Siffredi a commento dell’anticipazione del servizio su Ilona Staller che andrà in onda questa sera durante il programma Le Iene: “Non so perché Le Iene continuino a fare Le Iene e a rompere i coglioni a questa donna così. Tutte le cose che dice su di me, da un lato mi dispiace e dall’altro mi fanno sorridere: io con lei ho lavorato pochissimo, quindi quando sento storie del tipo “Rocco l’ho inventato io”, mi viene da sorridere sorridere. Per prima cosa però mi dispiace tanto per la situazione sua”. Questo il pensiero di Rocco che aggiunge: “Non credo cambierà mai, anche se lei continuerà a fare interviste “contro”. Con tutte le se*** che mi sono fatto da bambino pensando a lei… Insomma, è sempre la grande Cicciolina e mi fa tristezza sapere che è finita così, per lei. Non la vedo molto bene. Però va be’, that’s life”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello 2019, Wanda Nara diffida Ivana Icardi: “Non utilizzi più il mio nome e quello della mia famiglia”

next