“Di Maio ha detto che al Congresso di Verona ci va la ‘destra sfigata’? Dai, ci sta: Berlusconi mi dà del ‘coglione’, Di Maio dello sfigato, la verità sta nel mezzo. Sono un po’ ‘coglione’ e un po’ sfigato. Comunque non si riferiva a me, io e Luigi andiamo d’accordissimo. Non penso che si riferisse nemmeno al nostro elettorato. Con chi ce l’ha? Chiedetelo a lui”. Così Matteo Salvini, a margine di un evento a Milano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Cittadinanza a Ramy, Lega e M5s divisi. Di Maio e Bonafede: “Diamogliela”. Ma Salvini: “No regali. Rispetto e controlli”

prev
Articolo Successivo

Pd, Zingaretti: “Risultato in Basilicata? Grande preoccupazione. Alle Europee ci sarà simbolo con dicitura Siamo Europei”

next