L‘Isola dei Famosi torna lunedì sera con una una nuova puntata dopo le polemiche della scorsa settimana sul “caso Fogli“. Una vicenda che ha fatto toccare il fondo al reality di Canale 5 che ha mandato in diretta un videomessaggio di Fabrizio Corona che rivelava all’ex cantante dei Pooh, Riccardo Fogli, che sua moglie Karin Trentini lo tradiva da 4 anni definendolo “vecchio e cornuto“. Le immagini di Fogli in ginocchio tra le lacrime avevano colpito molto i telespettatori che avevano subito sollevato la polemica, tanto da spingere Mediaset a licenziare la capoprogetto Cristiana Farina e altri autori del programma tra cui Gabriele Parpiglia, grande amico di Corona. Proprio l’ex re dei paparazzi però, ha spiegato in una conferenza stampa indetta apposta per chiarire il suo ruolo nella vicenda che “era impossibile che i vertici Mediaset non sapessero“, dal momento che il suo video era stato “registrato, tagliato e montato”.

Ma ciò che proprio non è andato giù al pubblico dell’Isola è stato il silenzio di Alessia Marcuzzi. La conduttrice è stata infatti l’unica a non dire una parola sul caso, optando per il mutismo. Proprio lei infatti, che di solito pubblica almeno una foto al giorno su Instagram non carica nulla da oltre 4 giorni e anche su Twitter il suo ultimo messaggio risale al 4 marzo, così come su Facebook. Tutto questo però, ha fatto infuriare molti suoi followers, che hanno commentato così: “Sei da licenziare sei finta“, “Sei immorale e di cattivo esempio, spero che Mediaset prenda seri provvedimenti nei tuoi riguardi …VERGOGNATI!!“. E ancora: “Sensibilità zero” ma c’è anche chi la difende.

La strategia del silenzio sul “caso Fogli” è stata adottata anche dai profili social del programma, che hanno continuato a pubblicare le immagini dall’Honduras senza fare però alcun accenno a quanto accaduto nella puntata di lunedì scorso. Secondo molti potrebbe essere una tattica per aumentare la curiosità del pubblico (e quindi gli ascolti) nei confronti della puntata che andrà in onda questa sera.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Amici 2019, svelato il primo giudice del serale: è Loredana Berté

prev
Articolo Successivo

next