Nicoletta Larini, la fidanzata di Stefano Bettarini, si è persa mentre stava guidando in autostrada e, presa dal panico, è scoppiata a piangere. Rimasta sola dal momento che il compagno è in Honduras dove sta partecipando all’Isola dei Famosi, la 25enne figlia dell’ex pilota di Formula 1, si è trovata ad affrontare questa disavventura che ha documentato in una serie di video pubblicati e poi cancellati sul suo profilo Instagram.

Nicoletta Larini era al volante e stava viaggiando in autostrada quando ha perso il senso dell’orientamento a causa di alcune indicazioni sbagliate e, non avendo il navigatore, è andata in panico. Come racconta nelle sue storie di Instagram, la ragazza si è persa mentre da Milano, dove era andata per partecipare alla trasmissione di Canale 5, Mattino Cinque, stava tornando a Viareggio, dove vive. Prima è rimasta bloccata nei pressi di Bologna a causa di un incidente stradale e poi si è ritrovata in un Autogrill vicino a Novara. Presa dallo sconforto, ad un certo punto ha deciso di chiamare la polizia stradale e grazie alle indicazioni degli agenti è finalmente riuscita a trovare la via di casa. “Ho cancellato tutti i video perché tanto avete capito che sono arrivata sana e salva”, ha detto poi ai suoi fan in un’ultima storia su Instagram in cui appare ancora molto scossa e turbata per la disavventura.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Diletta Leotta e le foto private rubate dal suo cellulare: “Le rifarei ma con più attenzione alle password dei miei account”

next
Articolo Successivo

Gabriele La Porta morto, la moglie: “Il figlio Michele lo voleva interdire, sono stupita che ora lo elogi”

next