Il governo verificherà “nei prossimi mesi” se servirà una manovra correttiva per rispettare gli obiettivi di deficit e debito concordati con la Commissione europea. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del consiglio della Lega, Giancarlo Giorgetti, a Milano. Finora il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, ha escluso la necessità di interventi, e il premier Giuseppe Conte a fine gennaio aveva dichiarato che non se ne era mai discusso anche perché la legge di Bilancio era stata approvata solo un mese prima.

Dopo i dati Istat sulla fine del 2018, che hanno visto il pil scendere per due trimestri consecutivi segnalando il ritorno dell’Italia in recessione, aumenta il rischio che il governo non riesca a mantenere l’indebitamento netto entro il 2,04% del pil nel 2019.

Per quanto riguarda lo stop del Movimento 5 stelle alla riconferma di Luigi Federico Signorini nella carica di vicedirettore generale della Banca d’Italia, “il direttorio lo nomina Bankitalia, non è che la facciamo noi”, ha detto Giorgetti. Il 10 febbraio sia Matteo Salvini sia il vicepremier e capo del M5s, Luigi Di Maio, hanno detto di ritenere opportuno azzerare il direttorio. Oltre a Signorini, sono in scadenza a maggio anche il direttore generale Salvatore Rossi e l’altra vice dg Valeria Sannucci.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Reddito cittadinanza, Monti: “Cosa buona e giusta ma graverà su cittadini italiani di domani. Crisi? Nel 2011 fu peggio”

prev
Articolo Successivo

Musica, Giorgetti: “In radio almeno un brano italiano ogni tre? In Francia si fa già”

next