Insospettabile, a bordo della sua vecchia Lancia Y, un 85enne della provincia di Pesaro si faceva tutti i giorni il viaggio fino a Rimini per andare a prostitute. Fino a qualche giorno fa gli era andata sempre bene: la polizia municipale, infatti, lo notava da tempo ma non lo aveva mai fermato poiché considerato troppo anziano per essere un cliente delle prostitute che, ogni notte, scendono nei marciapiedi di Rimini. Ma settimana scorsa, come riferisce Il Resto del Carlino, gli agenti hanno deciso di intervenire e lo hanno colto sul fatto. Notando infatti la sua auto parcheggiata a ridosso del lungomare, si sono avvicinati e lo hanno scoperto insieme ad una prostituta.

Senza scomporsi, lui gli ha fornito i documenti e ha accettato la multa di 1000 euro: “Per un pensionato come me, è una bella cifra”, ha detto solo. Ad ogni modo, vista anche la veneranda età, i vigili hanno rinunciato a procedere per una sanzione di natura penale. La ragazza scoperta in compagnia dell’anziano, invece, ha cercato di scampare a conseguenze parlando così agli agenti: “Non stavamo facendo niente di particolare. Alla sua età, fa quello che può…“.