“Senza alcuna invidia o gelosia ho fatto due conti a spanne: Fabio Fazio guadagna in un mese quanto il ministro dell’Interno guadagna forse in un anno. Un mese per andare a fare lo show in tv, un anno per fare il ministro che si occupa della sicurezza di 60 milioni di persone”. A parlare così è Matteo Salvini che durante una diretta Facebook torna sul “caso” del compenso di Fabio Fazio. “Stanotte ho dormito quattro ore e sono orgoglioso del mestiere che faccio, anche se qualcuno poi critica – ha continuato Salvini – Ma non farei mai cambio per nulla al mondo, perché faccio il mestiere più bello del mondo, sono fortunato, sono felice e sono orgoglioso del sostegno e dei risultati che riesco a ottenere. Non mi interessano i quattrini: li lascio volentieri ad altri. Ma chiedo rispetto”. E poi, per chiudere, aggiunge: “Fazio mi è pure simpatico, anche perché era amico ed estimatore come me di Fabrizio De André, di cui domani ricorre il ventesimo anniversario della morte”.