E’ morto il giornalista e scrittore Andrea Pinketts. Lo scrive la versione online del Corriere della Sera. Al secolo Andrea Giovanni Pinchetti, aveva 57 anni, essendo nato a Milano il 12 agosto 1961. Autore di molti gialli e noir, ha raccontato in molte sue storie la Milano contemporanea. Ha vinto alcuni premi letterari come il Mystfest e il Premio Scerbanenco. Ha collaborato per alcuni periodici e ha lavorato anche con la tv, per esempio con Mistero su Italia 1, e con il cinema, con la partecipazione nel 1987 al film di Carlo Vanzina Via Montenapoleone. Pinketts è stato pugile, fotomodello e soprattutto molto presente come opinionista di trasmissioni tv, mentre per 6 anni ha scritto per la versione italiana di Playboy. Malato da tempo, si è spento all’ospedale Niguarda di Milano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

John Steinbeck, a 50 anni dalla morte la sua attualità è spiazzante

prev
Articolo Successivo

Sant’Anna di Stazzema, Benigni testimonial dell’Ostello della Pace: sale lettura e stanze emozionali nella casa della strage

next