La quasi totalità della maggioranza, per errore, ha votato contro un ordine del giorno del Pd al decreto fiscale su cui il governo aveva dato parere favorevole. Dai banchi di Lega e M5s c’è stata confusione, al momento del voto, con deputati che prima hanno dato l’ok all’odg e poi si sono corretti e hanno espresso voto contrario. “Ve lo ripeto per la terza volta – ha detto la presidente di turno, Mara Carfagna, un po’ incredula – il governo ha dato parere favorevole”.

L’ordine del giorno in discussione era quello di Enza Bruno Bossio, del Partito democratico, sui porti della Calabria e sulla relativa Authority.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Prodi: “Renzi si decida: o dentro o fuori il Pd. Manovra? Accordo Italia con Ue era ovvio, entrambi sono deboli”

next
Articolo Successivo

Roma, Agenzia per qualità servizi pubblici: ‘Male trasporti e igiene urbana. Inadeguata macchina capitolina, non politica’

next