In Massachussetts, al Congresso, è stata eletta la prima donna afroamericana. Si tratta di Ayanna Pressley, 44 anni, del Partito democratico, con un passato da attivista, consigliera comunale a Boston e consigliera di John Kerry. Pressley, sul palco, si è lasciata andare a un balletto sulle note di Respect di Aretha Franklin, mentre i suoi elettori hanno intonato in coro il suo motto: “Change can’t wait”. “Non voglio fare un discorso di vittoria – ha detto – lo farò solo quando tutti godranno degli stessi diritti”.

Video Twitter/Yukun Zhang

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Conte: “Non stiamo affatto litigando, entro qualche mese forse realizzeremo 80% del contratto”

next