Olivia Newton-John compirà a fine settembre 70 anni ma per tutti è rimasta sempre la Sandy di “Grease”. Da molti anni però, si trova a combattere contro il cancro, per la terza volta in tre decenni. A rivelarlo, è stata lei stessa a poche settimane di distanza dal 40esimo anniversario dall’uscita del film che l’ha consacrata icona insieme a John Travolta. La prima era stata nel 1992, quando le era stato diagnosticato un tumore al seno, combattuto e sconfitto. All’epoca divenne il simbolo della ricerca e aprì anche un centro a Melbourne che porta il suo nome.

Poi, nel 2013, la recidiva: dal seno si era diffuso anche alla spalla. Ora, ha raccontato in un’intervista, il tumore è arrivato alla colonna vertebrale: Olivia ha spiegato che si sta sottoponendo alla radioterapia, ma che assume anche olio di cannabis per combattere i dolori. “In California dove vivo con mio marito è legale coltivare un certo numero di piante per scopi medici, sono davvero fortunata di vivere in uno stato così” ha raccontato Olivia. “Mio marito è sempre accanto a me, sono sicura che sconfiggerò il tumore anche questa volta, e questo è il mio obbiettivo” ha detto l’attrice.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nicklas Bendtner, l’ex juventino arrestato a Copenaghen per aver rotto la mascella a un tassista

next
Articolo Successivo

Gianni Morandi coperto di insulti sul web per il post “anti-leghista”: ma è opera di un profilo fake

next