“Stare al governo con la Lega è un problema? Se restituiscono i soldi non lo sarà”. A dirlo è il senato del Movimento 5 stelle, Gianluigi Paragone, dopo che il Tribunale del riesame ha accolto il ricorso della Procura di Genova sui fondi della Lega, con il sequestro, dunque, dei 49 milioni di euro. “Strano, però, che ora si svuotino le casse del partito e gli si impedisca di fare politica, e poi magari arriva la sentenza definitiva che cambia tutto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ponte Morandi, Toninelli: “Pressioni? Furono di Aiscat. Diffidò a pubblicare concessioni”. Battibecco con Parenzo

next
Articolo Successivo

Dino Giarrusso, l’ex inviato delle Iene si difende dalle polemiche: “Attacchi strumentali da parte di incompetenti”

next