È Andrea Torresani il bassista che sostituisce sul palco di Vasco Rossi Claudio ‘Gallo’ Golinelli, colpito da un grave malore lunedì a Lignano Sabbiadoro durante le prove per il nuovo tour VascoNonStop 2018 e ora ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Udine.

“Non è ancora possibile sciogliere la prognosi – ha detto Tiziana Bove, direttore della clinica di Anestesia e rianimazione dell’ospedale dove si trova lo storico musicista del Blasco -. Le condizioni rimangono stabili ma critiche e il paziente necessita di uno stretto monitoraggio“.

Intanto, sul sito ufficiale del Kom si legge che “il Gallo (Claudio Golinelli) non potrà partecipare alle prime date del tour”. Il debutto è infatti fissato proprio a Lignano Sabbiadoro domenica 27 maggio. “Vasco – si legge ancora online nella nota firmata dalla portavoce del cantante, Tania Sachs – è molto preoccupato per la sua salute e gli augura di stare bene presto. Intanto, però, è già impegnato con la band in un intenso e straordinario lavoro con Andrea Torresani, bassista milanese e musicista di grande qualità”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

VASCO DA ROCKER A ROCKSTAR

di Michele Monina e Vasco Rossi 16€ Acquista
Articolo Precedente

Arctic Monkeys, cosa gli è successo? Una risposta per tutti quelli che se lo sono chiesto

prev
Articolo Successivo

Eleonora Bordonaro e il fascino della musica popolare: ecco il suo ‘Cuttuni e lamè. Trame streuse di una canta storie’

next